De Magistris: “In lista con me molti nomi meridionalisti”

Luigi De Magistris

Una coalizione con i meridionalisti. Questo nel progetto di Luigi De Magistris per le prossime elezioni, nelle liste che presenterà il sindaco di Napoli infatti, ci saranno nomi di componenti meridionaliste.

«La componente meridionalista sarà fondamentale per la vittoria alle prossime elezioni. Questa non è un’alleanza elettorale ma la costruzione di un progetto comune che ci vede insieme nella scrittura del programma», afferma De Magistris  ai microfoni de ilmattino.it in occasione della presentazione della proposta di legge di iniziativa popolare, elaborata dal movimento ‘MO! Unione Mediterranea.

Il sindaco spiega l’importanza, in queste elezioni, dell’impegno civico dei cittadini: «sarà importante il contributo del popolo e il prossimo mandato sarà improntato ancora di più sulla partecipazione».

Una campagna elettorale, quella alle porte, che vedrà un duro antagonismo negli scenari politici attuali. Tuttavia, secondo De Magistris, la scelta «non consentirà all’elettorato di essere confuso perché gli schieramenti in campo sono completamente alternativi».

Poi, si esprime sul caso Bagnoli«La cabina di regia rappresenta una propaggine, un’articolazione di una grave violazione di legge, di un abuso». Il sindaco spiega come la presenza comunale al tavolo di discussione nell’ambito della cabina di regia, voluta dal governo e che oggi ha visto a Roma la prima riunione, non significhi condivisione da parte di Napoli ma “esattamente il contrario. In quel luogo vogliamo essere le sentinelle della democrazia e del rispetto della Costituzione”.

In ultimo, la speranza è riposta al Tar della Campania, al quale il Comune ha fatto ricorso: “Siamo persuasi che possa essere accolto perché il ricorso è impeccabile dal punto di vista giuridico e giudiziario».

Potrebbe anche interessarti