Torre del Greco: al via la lotta agli scarichi abusivi di acque reflue

Torre del Greco, porto e Vesuvio

Il sindaco di Torre del Greco Ciro Borriello comunica l’inizio della lotta agli scarichi abusivi al fine ripulire le acque cittadine. Una squadra di tecnici comunali accompagnati dagli uomini della Capitaneria di porto procederà all’individuazione e alla rimozione degli scarichi abusivi di acque reflue.

Dal comunicato ufficiale si legge che :” Il sindaco Ciro Borriello e l’assessore ai Lavori pubblici Luigi Mele hanno così dato seguito agli accordi sanciti con la Guardia Costiera e il comandante Rosario Meo in accordo con la Gori e l’ente d’ambito Sarnese-Vesuviano. Obiettivo dichiarato eliminare la piaga delle scarichi abusivi e allo stesso tempo rilanciare la risorsa mare. A breve ci sarà un nuovo incontro alla Capitaneria per mettere a punto le strategie di contrasto che riguarderanno tutto il territorio cittadino, in particolare quelle località dove maggiormente sarebbe segnalata la presenza di scarichi abusivi di acque reflue: Montedoro, Ponte della Gatta, Cavallo, Sannazzaro, Lava Troia e Santa Maria la Bruna.

Tutti coloro che saranno trovati in difetto, comunica Mele, andranno incontro a sanzioni di natura penale. Un’azione necessaria per un adeguato rilancio della risorsa mare che potrebbe presto rivelarsi volano per le attività turistiche del litorale torrese e vesuviano.

 

Potrebbe anche interessarti