Napoli, musei aperti di notte nel periodo di Natale: tutte le info

Napoli da San Martino

Il vento natalizio porta con sé il sano tepore della cultura a Napoli, diventando la città dei Musei notturni. Sono due i musei che resteranno aperti al pubblico anche la notte, dal 7 dicembre: la Certosa e il Museo di San Martino e il Museo Pignatelli. L’iniziativa è della Scabec (società campana beni culturali), la quale ha individuato il Natale come periodo di riferimento per promuovere l’iniziativa attraverso il circuito Campania Artecard . L’idea di inserire le aperture serali di un museo, innestando anche altre attività artistiche “nasce con l’obiettivo di raggiungere anche quel tipo di turisti tipici del periodo delle feste. Ovvero quel turismo interno della regione o “di ritorno”, ovvero di chi abitando altrove si riunisce con la famiglia a Napoli o in Campania durante le festività. Si tratta quindi di una utenza culturale che spesso conosce già i monumenti, che li ama ma che è interessata a ritornarci, con una fruizione alternativa e attrattiva”, spiega  Patrizia Boldoni, presidente della Scabec. Tutte le iniziative verranno, inoltre, organizzate in collaborazione del Polo museale della Campania.

IL MUSEO DI SAN MARTINO: PRESEPI DI NOTTE E CANTATA DEI PASTORI

Evento: Campania Artecard propone, in uno dei Musei più visitati a natale, grazie alla sua originale collezione presepiale, un tragitto speciale e suggestivo, che parte dalla fastosa chiesa barocca della monumentale Certosa per poi raggiungere la sezione del museo dedicata ai presepi dove sono custoditi i pastori del 1300 ed il celebre “Presepe di Cuciniello”. Alla fine della visita, ci sarà uno spettacolo musicale con brani a cura del Trio Tarantae, tra cui: La leggenda del LupinoQuanno nascette ‘o ninno, la Canzone del Pescatore o la Canzone della Barca.

Date e orari: 7, 27, 28, 29 e 30 dicembre. Visita divisa in turni con partenza alle 20 e alle 21.

Costo: 5 euro acquistando l’Artecard natale; 3 euro per tutti coloro che utilizzeranno la funicolare per raggiungere il sito, mostrandone il ticket.

Info e prenotazioni: prenotazione obbligatoria al numero verde  800 600 601. Se si chiama da cellulari o dall’estero  +39 06 39967650.

MUSEO PIGNATELLI:

Evento: Il museo riaprirà, dopo il restauro finanziato dalla Regione, il 19 dicembre, data in cui ci sarà la festa dell’opening. Dopo la quale, si organizzeranno pomeriggi e serate con performance teatrali ed artistiche, dedicate soprattutto alle famiglie.

Date e orari: Speciale Opening il 19 dicembre;  Performance il 26, 27  dicembre e  2, 3 gennaio.

Costo: i percorsi notturni e le performance avranno il costo di 5 e 3 euro (compreso ingresso al museo) con la Speciale NATALE ARTECARD. Comprendono anche i trasporti pubblici (bus e funicolare).

Acquisto e prenotazioni: l’acquisto è possibile on-line al seguente link http://www.campaniartecard.it/

Prenotazione obbligatoria al numero verde 800 600 601 , da cellulari e dall’estero +39 06 39967650.

Potrebbe anche interessarti