Parla il procuratore: “Lavezzi tornerebbe a Napoli ma…”

Ezequiel Lavezzi

Manca poco alla scadenza del contratto che lega Ezequiel Lavezzi al PSG e l’agente del Pocho, Alejandro Mazzoni, è intervenuto a Radio Crc, accennando ai prossimi progetti che potrebbero riguardare il calciatore argentino.

Mazzoni ha evidenziato, come riporta Calcio Napoli 24, la mancanza che Lavezzi sente dell’Italia e un probabile ritorno nel bel paese, tuttavia non nella squadra partenopea poichè “De Laurentiis non lo vuole” . A tal proposito il procuratore ha dichiarato che “è sempre stato chiaro a riguardo. Il presidente probabilmente preferisce una squadra più europea che sudamericana” come dimostrato dall’andamento del calciomercato.

Ma parlando dell’Italia, incalza: un suo ritorno in Serie A è una possibilità. Ribadisco che la sua prima scelta è sempre stata il Napoli, ma vista la volontà del presidente vederlo credo sia molto difficile.” Poi un commento sul probabile scudetto della squadra di De Laurentis: “Credo che il Napoli abbia tutto per vincerlo, le partite come quella contro l’Inter si vincono proprio perché si può arrivare in alto”.

Parlando di Higuain, l’agente sudamericano afferma che, a suo parere, il calciatore argentino sta bene a Napoli e appare felice; Lavezzi – Higuain? “Me li immagino in nazionale” dichiara, sottolineando l’improbabilità di vederli giocare, assieme, in maglia azzurra.

Tuttavia sono varie le squadre italiane interessate al Pocho, le quali saranno valutate al termine del contratto parigino: “Ovviamente, tutti mi chiedono sempre di Lavezzi, ma non posso offrirlo a tutti. Fino a giugno rimarrà al Psg. Oggi le uniche 2-3 squadre che possono prendere Lavezzi in Serie A hanno una forte rivalità con il Napoli e vederlo da avversario potrebbe essere triste per i tifosi azzurri, mi auguro che comprendano le sue scelte.”

Lavezzi, a quanto pare, ha lasciato una parte di cuore a Napoli, la quale è capace di ricambiare in amore, sempre, le emozioni che riceve dal campo.

 

Potrebbe anche interessarti