Porta a Porta, un livornese in visita a Napoli: “Dicono che sono mariuoli…”

porta-a-porta

Seduti al tavolino di un bar per le vie dei pastori, due livornesi in visita a Napoli, mentre sorseggiano un buon caffè napoletano sono intenti ad osservare la città che si muove, invasa dai turisti, ad ascoltare i rumori e coglierne gli odori, quando un’inviata di Porta a Porta li raggiunge chiedendogli cosa pensano dell’ex capitale del Regno delle Due Sicilie.

La risposta è quella che tutti ci aspettiamo, almeno da queste parti, ma pare che sia sempre necessario ribadirlo affinchè si possano rompere una volta e per tutti i tristi pregiudizi che accompagnano da anni la cittadina partenopea. Uno dei due turisti toscani afferma: “Non è proprio come ci avevano detto, dicono che i napoletani sono mariuoli. Invece so tutti buoni”.

Il servizio mostra uno spaccato della città, quello che maggiormente fa presa sui telespettatori: i presepi con le sue statuette, la tradizione del caffè sospeso, i corni con la storia della scaramanzia made in Naples.

PER VEDERE LA PUNTATA: CLICCA QUI  (a partire dal minuto 59)

 

Potrebbe anche interessarti