Paura a Casalnuovo: trovato ordigno esplosivo nei pressi della Circumvesuviana

artificeri

Una telefonata al 112 ha fatto scattare l’allarme bomba a Casalnuovo, dove ieri è stato ritrovato un ordigno rudimentale nei pressi della fermata della Circumvesuviana. Sul luogo sono intervenuti i carabinieri e gli artificieri antisabotaggio di Napoli, che hanno immediatamente messo in sicurezza l’intera area per evitare il peggio.

Secondo quanto si è appreso da IlMattino.it, la bomba carta era di piccole dimensioni, grande quanto una lattina di bibite, e avvolta da del nastro adesivo. L’ordigno è stato fatto scoppiare dagli esperti e non è escluso che, data la sua manifattura grezza, possa essere stato semplicemente un pericoloso residuo dei botti di capodanno, che avrebbe potuto causare seri danni a qualche inesperto e ignaro malcapitato.

L’operazione degli artificieri è durata fino al primo pomeriggio. Tanta la paura e lo stupore dei residenti, che per fortuna hanno soltanto udito il forte boato causato dallo scoppio della bomba carta senza subire gravi conseguenze.

Potrebbe anche interessarti