Terrorismo. Arrestato in provincia di Napoli un cittadino iracheno

Polizia

Napoli – Questa mattina, in provincia di Napoli, un cittadino iracheno è stato arrestato per presunti contatti con cellule del terrorismo europeo. Il sospettato è stato segnalato proprio dalle autorità belghe e francesi. Ad annunciarlo Angelino Alfano: “in esecuzione di un mandato di cattura europeo è stato arrestato un cittadino iracheno – si legge sull’Ansa – noto alle autorità belghe e francesi perche’ in contatto con terroristi”.

L’arresto è avvenuto nella Penisola Sorrentina ad opera degli agenti della Digos della Questura di Napoli. Il fermato è Aziz Ehsan, cittadino iracheno di 46 anni, che sulla Costiera svolgeva, stando a quanto lui stesso ha raccontato ai poliziotti, l’attività di mediatore immobiliare, trovando abitazioni ai numerosi turisti del luogo. L’arresto è avvenuto su mandato di cattura europeo per i crimini di tentata aggressione, minacce e sequestro di persona. Inoltre, stando ai rapporti delle intelligence europee, l’uomo era in contatto con cellule terroristiche. Aziz è, al momento, nel carcere di Poggioreale.

Potrebbe anche interessarti