Terrorismo. Arrestato in provincia di Napoli un cittadino iracheno

Polizia

Napoli – Questa mattina, in provincia di Napoli, un cittadino iracheno è stato arrestato per presunti contatti con cellule del terrorismo europeo. Il sospettato è stato segnalato proprio dalle autorità belghe e francesi. Ad annunciarlo Angelino Alfano: “in esecuzione di un mandato di cattura europeo è stato arrestato un cittadino iracheno – si legge sull’Ansa – noto alle autorità belghe e francesi perche’ in contatto con terroristi”.

L’arresto è avvenuto nella Penisola Sorrentina ad opera degli agenti della Digos della Questura di Napoli. Il fermato è Aziz Ehsan, cittadino iracheno di 46 anni, che sulla Costiera svolgeva, stando a quanto lui stesso ha raccontato ai poliziotti, l’attività di mediatore immobiliare, trovando abitazioni ai numerosi turisti del luogo. L’arresto è avvenuto su mandato di cattura europeo per i crimini di tentata aggressione, minacce e sequestro di persona. Inoltre, stando ai rapporti delle intelligence europee, l’uomo era in contatto con cellule terroristiche. Aziz è, al momento, nel carcere di Poggioreale.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più