Trovato trentenne sui binari Napoli – Roma: gravi le sue condizioni

trovatoIl corpo riverso, un piede maciullato e privo di sensi. Queste sono le condizioni in cui è stato ritrovato l’uomo da un macchinista ferroviario sulla tratta Napoli-Roma. Il corpo giaceva a pochi metri dai binari ferroviari ed ha richiamato l’attenzione del macchinista che conduceva un treno di passaggio. Quest’ultimo si è fermato e si è avvicinato al corpo; a prima vista, era evidente che il piede era stato ridotto in quelle condizioni dalle rotaie di un treno e che l’uomo, sulla trentina, aveva subito un grave incidente poco tempo prima.

Il soggetto ferito, ritrovato nello specifico all’altezza della tratta Falciano – Villa Literno, non portava con sé alcun documento di identità, ma pare che sia originario dell’Europa dell’est. Attualmente è ricoverato alla clinica Pineta Grande, in prognosi riservata. La tratta ferroviaria relativa all’incidente è stata interrotta, con non poche conseguenze scomode al traffico quotidiano e ad indagare sui fatti la Polfer di Napoli.

Potrebbe anche interessarti