Caserta. Bimba di colore nata da genitori bianchi: è stato svelato il mistero

bambino-nero

La vicenda di Casagiove della bimba nata “nera” da una coppia di genitori bianchi ha destato scalpore ed è diventato un vero caso sul web. A distanza di qualche giorno sembra che l’arcano sia stato scoperto: si era parlato di tradimento, poi di genetica, infatti, gli esperti hanno chiarito che è possibile che da una coppia di carnagione chiara possa nascere un figlio di colore. Ma poi grazie alla trasmissione radiofonica di Gianni Simioli, “la Radiazza”, si è chiarito il caso.

Francesco Emilio Borrelli ha raccontato che la coppia non potendo avere figli, sembra che abbia fatto ricorso all’inseminazione artificiale e che si sia trattato di un errore del ginecologo che avrebbe scambiato le provette. Alla donna casertana sembra sia stato impiantato il seme non del marito ma di un uomo di colore.

Un errore grave quello che è capitato, – dichiara Francesco Emilio Borrelli – che probabilmente rovinerà la vita di questa coppia. Ha scambiato le provette e inseminato la donna col seme di un donatore di colore“.

Qui l’audio de “La Radiazza”

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=FS7K-d0JOOk[/youtube]

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più