Orgoglio partenopeo: Irma Testa vola a Rio. Prima pugilatrice italiana ai giochi

Irma TestaÈ di Torre Annunziata, in provincia di Napoli, la giovane Irma Testa. Classe 97, considerata la miglior under 20 nel pugilato femminile al mondo, la giovanissima atleta, come riferisce Il Corriere del Mezzogiorno, ha conquistato il suo pass per Rio 2016 e la finale dopo aver battuto la bulgara Staneva 2-1 nel torneo continentale di qualificazione olimpica che si sta svolgendo a Samsun, in Turchia.

Per la prima volta una pugilatrice italiana parteciperà ai giochi Olimpici. La categoria del pugilato ha regalato la 185esima qualificazione all’Italia in vista dei Giochi di Rio. La città di Torre Annunziata non può che essere orgogliosa della sua cittadina che diventa infatti la prima donna azzurra a ottenere il pass olimpico nella disciplina, che contempla le presenze rosa dal 2012. Un orgoglio tutto partenopeo.

Il pugilato italiano, al momento, sarà rappresentato a Rio oltre dalla giovanissima under 20, Irma Testa, anche dal celebre Clemente Russo e da Valentino Manfredonia. Gli azzurri sicuri della partecipazione a Rio saranno 185 (101 uomini, 84 donne) in 21 discipline differenti.

Potrebbe anche interessarti