Torre del Greco, torna lo storico autobus 155 che arriva a Napoli!

autobus 155 torre del greco napoliTorre del Greco – Dopo tantissimi anni torna a circolare il mitico autobus 155, che univa la città di Torre del Greco a Napoli. Si tratta un’importante iniziativa volta soprattutto a colmare il vuoto spesso lasciato dalla Circumvesuviana e dalle Ferrovie dello Stato, mezzi non sempre affidabili e le cui stazioni sono spesso lontane dalle abitazioni. Questo il comunicato dell’amministrazione torrese:

Un altro importante servizio torna in città grazie all’interessamento dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Ciro Borriello. Dopo mesi di incontri con i vertici dell’Azienda napoletana mobilità, condotti per conto dell’esecutivo torrese dal consigliere comunale delegato ai Trasporti Ottavio Bello, è stata ripristinata la linea 155, quella che da Torre del Greco (capolinea via Monsignor Felice Romano) porta fino a Napoli, e più precisamente a via Alessandro Volta, a ridosso del parcheggio Brin.

Erano anni che la linea di trasporto su gomma che collega l’area del Miglio d’oro con il capoluogo campano non transitava per Torre del Greco, fermandosi a Portici, inizialmente a causa dei lavori che hanno interessato diverse strade dei comuni interessati dal percorso, poi per una sorta di “prassi consolidata”.

“Si tratta – afferma Ottavio Bello – del ritorno di un servizio molto utilizzato dai cittadini, specie da quelli che si trovano distanti sia dalla stazione delle Ferrovie dello Stato sia dalle fermate della Circumvesuviana. Un ritorno reso possibile anche grazie all’interessamento dei rappresentanti della nostra polizia municipale”.

“Per ora – conclude il consigliere comunale con delega ai Trasporti – i mezzi in partenza e arrivo a Torre non transitano per corso Vittorio Emanuele, a causa dell’interruzione del percorso nella zona tra Ercolano e Portici. I bus quindi percorrono viale del Commercio e, a Ercolano, via Gabriele D’Annunzio, prima di immettersi in piazza San Ciro a Portici”.

Potrebbe anche interessarti