Circumvesuviana, altro raid vandalico: sassi contro il convoglio, paura a bordo

sassi in circumvesuviana

Ancora episodi di violenza contro la Circumvesuviana. Dopo i fatti della scorsa settimana (assalto di una baby gang e “rapimento” dei passeggeri) ieri si è verificato un nuovo atto vandalico. Alle 18.20 circa, tra la stazione di Sant’Antonio e quella di via del Monte, nell’area di Torre del Greco, sono stati lanciati dei sassi contro il convoglio in movimento.

Grande spavento tra i passeggeri, mentre il capotreno ha immediatamente fermato la corsa e fatto allontanare tutti dalla zona del raid dei teppisti, per evitare che qualcuno potesse ferirsi con le schegge.

In mattinata c’era già stata tensione in Circumvesuviana, nella stazione di Torre Annunziata. Un convoglio è stato costretto a fermarsi per mezz’ora a causa di un vero e proprio assalto di un centinaio di ragazzi che volevano viaggiare senza biglietto. I carabinieri, allertati dal personale Eav, hanno riportato l’ordine.

Potrebbe anche interessarti