Getra assume a Marcianise: ecco come candidarsi e le posizioni aperte

Getra

Marcianise – Un investimento da 30 milioni di euro nei due stabilimenti casertani di Marcianise e Pignataro Maggiore per ammodernare le tecnologie e incrementare l’occupazione. E’ il piano, ultimato e avviato, della Getra, leader nella produzione di trasformatori elettrici e di sistemi di interconnessione delle reti elettriche, che il presidente del gruppo, Marco Zigon, ha presentato oggi al Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, in visita nella fabbrica di Marcianise.

Il progetto di ampliamento degli stabilimenti porta i due siti produttivi a essere oggi tra i più avanzati in Europa per tecnologie di processo e di prodotto nel settore elettromeccanico. A regime regime, anche grazie al jobs act, l’occupazione aumenterà di oltre cento dipendenti che andranno ad aggiungersi ai 350 già in organico.

A Marcianise Getra ha operato un ampliamento della gamma di produzione con un aumento e una diversificazione della gamma che include i trasformatori e i reattori destinati esclusivamente ai mercati di esportazione extraeuropei (soprattutto America Latina) e trasformatori per le linee sottomarine). A Pignataro Maggiore è stata invece implementata un’automazione di processo e l’installazione di nuovi sistemi robotizzati, con l’obiettivo di raggiungere un aumento della capacità produttiva del 20%.

Le nuove assunzioni sono previste in tanti ambiti diversi e richiedono le competenze specifiche, caso per caso. Sul sito ufficiale di Getra potrete trovare tutte le figure lavorative richieste ed i vari bandi per candidarsi: Lavora con noi Getra.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più