Gomorra 2, uno dei killer si chiama “Maradona” e per Pisani è un’offesa a Napoli e a Diego

gomorra

Secondo l’avvocato Angelo Pisani, difensore dell’ex calciatore, gli autori di “Gomorra 2” hanno fatto una pessima scelta a soprannominare Maradona uno dei criminali della fiction.

Per Pisani si tratta di un’offesa senza precedenti: Si vuole danneggiare non solo Maradona ma tutto quello che lui rappresenta nel mondo per la città di Napoli.”

Pisani per questi motivi chiederà lo stop della pellicola e il risarcimento di 10milioni per danni d’immagine che saranno devoluti in beneficenza: “E’ sfruttamento ed usurpazione del nome di un soggetto vivente che porterebbe danno alla notorietà ed immagine. Se i produttori e gli artisti vogliono un soprannome per i killer utilizzassero il loro nome per interpretare e pubblicizzare i protagonisti criminali del film. Loro non saranno mai Maradona, che per gli sportivi è sempre e solo un mito positivo”.

L’avvocato poi prosegue il suo discorso dicendo che questa seconda serie di Gomorra continuerà ed evidenziare solo il “male” di Napoli, la criminalità e la violenza, senza raccontare che invece a Scampia ha vinto la legalità.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più