Scafati. Violentissimo incendio: una nube tossica sta invadendo le strade

Incendio Scafati

Scafati – Dopo l’incendio di una discarica abusiva che, nei giorni scorsi, ha invaso l’aria con una fitta nube nera, Scafati torna ad essere invasa dal fumo a causa di un nuovo incidente. Il nuovo incendio, stando a quanto riporta Metropolis, sarebbe divampato intorno alle 16 di questo pomeriggio in via Santa Maria la Carità, nel quartiere Mariconda. Potrebbe trattarsi di un capannone di una nota fabbrica di conserve locale.

Le foto della colossale nube hanno iniziato a diffondersi nel web fra i cittadini allarmati: la colonna di fumo è visibile persino dai comuni vicini. Inoltre, l’odore di sostanze bruciate sta permeando l’aria rendendo quasi impossibile respirare con le finestre delle abitazioni aperte. Sul posto sono accorsi quasi immediatamente i Vigili del Fuoco dei distaccamenti di Sarno e Nocera Inferiore, insieme ai carabinieri del luogo, sotto le direttive del comandante Saverio Cappelluti.

Le forze dell’ordine, al momento, stanno cercando di domare le fiamme e mettere fuori pericolo cittadini e strutture. Tuttavia, le dimensioni della nube e la violenza con la quale si propaga fanno presagire un incendio incredibilmente esteso e difficile da arginare.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più