Cilento, allarme meningite: turista 40enne ricoverato al Cotugno

corsia-ospedale

Allarme meningite nel Cilento. Come riporta lacittadisalerno.it, un turista di 40 anni, residente a Bergamo ma in vacanza a Pisciotta, è stato ricoverato d’urgenza al Cotugno. L’uomo, che era rientrato da poco da un viaggio in Giappone, ora in vacanza tra Palinuro e Pisciotta, aveva lamentato più volte un dolore a un orecchio e sintomi influenzali.

Poi, il peggioramento, l’altra notte, mentre riposava in un appartamento del centro storico di Pisciotta. I vicini hanno chiamato il 118 dopo aver sentito strani lamenti provenienti dall’interno e, all’arrivo dell’ambulanza, le condizioni del 40enne sono apparse subito molto gravi. Il paziente è stato trasportato prima al “San Luca” e poi trasferito al Cotugno di Napoli.

Ora la paura è che il batterio possa essersi trasmesso ad amici e conoscenti, tanto che da ieri l’Asl ha fornito la protezione a base di antibiotici per tutti coloro che sono venuti a contatto con l’uomo.

Il paziente non è in pericolo di vita ma resterà, ad ogni modo, ricoverato per ulteriori accertamenti.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più