Rubata l’auto a Behrami, il centrocampista si sfoga su Twitter

valon-behrami

Nuovo episodio di rapina a danno del giocatore svizzero Valon Beherami. Dopo il furto di un prezioso orologio questa volta tocca all’automobile (ritrovata verso le dieci del mattino a Fuorigrotta), così il centrocampista esasperato si sfoga con un Tweet che fa tremare i tifosi azzurri .

Non è trascorso nemmeno un anno dalla rapina precedente che la criminalità torna in azione ai danni di Behrami a cui sarebbe stata rubata nella notte la sua potente automobile. Il centrocampista azzurro, indignato e deluso, commenta l’accaduto con un Tweet che sta mettendo il allerta tutti i tifosi : “Prima l’orologio e ora la macchina. Mi sono rotto il c...”.

LEGGI ANCHE
Parco Verde. Dove viveva la piccola Fortuna ci sono 1180 bambini a rischio

Dopo un periodo di calma apparente si riapre quindi il triste filone delle disavventure ai danni dei giocatori del Napoli. Ricordiamo infatti che già l’anno scorso, nel dicembre del 2012, lo svizzero fu rapinato di un prezioso orologio, un Hublot.

Ma Valon Behrami nel corso degli anni non è stato l’unico bersaglio della criminalità organizzata, in passato infatti sono stati numerosi  i giocatori azzurri presi di mira, così come le loro mogli e compagne . Ricordiamo infatti la rapina fatta all’allora moglie di Edinson Cavani, Maria Soledad o alla moglie del centrocampista Marek Hamsik, Martina, senza contare la rapina ai danni di Yanina Screpante che costò un biglietto di sola andata per Parigi all’eroe azzurro Ezequiel Lavezzi.

Secondo quanto scoperto dalla magistratura, tutte le rapine proverrebbero da un’unica matrice, quella camorrista e criminale. Gli atti criminosi sarebbero infatti compiuti da gruppi di ultrà, sostenuti dalla camorra, intenzionati a punire i giocatori che non partecipavano alle manifestazioni organizzate dai tifosi, o almeno questo è quanto sostenuto dal pentito di camorra Salvatore Russomagno lo scorso dicembre durante il processo per il furto dell’ Hublot.

LEGGI ANCHE
Ennesima stesa a Forcella: colpito un ragazzino di 13 anni

Potrebbe anche interessarti