Follia nel napoletano. La moglie ha l’amante: esce di prigione e va a sparargli

amantiSant’Anastasia – Lui era in galera e la moglie, nel frattempo, si intratteneva con un altro uomo. Per tutta risposta il primo, , appena uscito di prigione ha fatto un agguato al secondo, un uomo di 33 anni di Somma Vesuviana sparando contro costui diversi colpi di pistola, centrando per fortuna soltanto la sua auto. A riportarlo è Internapoli.

Il protagonista del folle gesto è Damiano Romano, 41enne di Sant’Anastasia, mentre la “vittima” è un uomo di 33 anni di Somma Vesuviana. Nonostante l’immediata fuga, però, i carabinieri sono riusciti a rintracciare Romano e a condurlo nel carcere di Poggioreale. Dovrà rispondere di porto abusivo di armi e minacce aggravate.

Potrebbe anche interessarti