Giugliano: il pedofilo che si masturbava davanti ai bambini è in libertà

pedofiliaÈ stato momentaneamente liberato l’uomo di Marano accusato di aver commesso atti osceni davanti a dei ragazzini di una scuola di Giugliano.

Stamattina, infatti, si è tenuta la prima udienza del processo per direttissima, in cui l’avvocato dell’uomo ha invocato il rito abbreviato richiedendo una visita psichiatrica per il suo assistito che, stando ad un certificato presentato dalla difesa, soffrirebbe di un’incapacità mentale dalla nascita.

Il giudice ha convalidato l’arresto ma, dato che il 32enne è incensurato, gli ha dato il permesso di tornare a casa, libero di circolare, in attesa della perizia.

Dopo la visita psichiatrica si terrà la seconda udienza, verosimilmente alla fine del mese.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più