N’Albero, parte il Natale a Napoli: telescopi, yoga e viaggi in 3D sulla terrazza

N'albero di Natale

Prende sempre più forma N’Albero, l’opera che sorgerà il prossimo 8 dicembre alla rotonda Diaz. Ieri vi abbiamo anticipato il costo del biglietto, con il quale sembra sarà possibile visitare anche la Galleria Borbonica e Città della scienza. Sappiamo quasi tutto di N’Albero, ad eccezione di quello che si potrà fare una volta saliti su. Il Corriere del Mezzogiorno ha anticipato alcuni punti del programma, svelando alcune attività particolarmente interessanti. Ci sarà una postazione fissa di Radio Kiss Kiss, con ospitate e programmi in diretta. Inoltre, spiega l’architetto Daniela Frascolli di Italstage, sull’ultima terrazza verranno adibiti dei telescopi.

Una ghiotta occasione per gli appassionati di astronomia, che potranno dedicarsi all’osservazione delle stelle. Proprio questa attività, verrà integrata con appositi visori per la realtà virtuale: “Seduti su divanetti a guisa di mezzaluna, si potranno fare viaggi in 3d avvicinandosi ancora di più alle galassie – spiega l’architetto – Sulla terrazza a 18 metri, invece, è certo lo yoga nelle prime ore del mattino: se il bel tempo terrà, tra le otto e le nove e mezza, a numero chiuso e con prenotazione, si potrà fare il Saluto al Sole“.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più