The Young Pope sulla tv americana: Sorrentino e il cardinale Voiello conquistano gli Usa

The Young Pope, la serie rivelazione del regista napoletano Paolo Sorrentino, conquista gli Usa. A darne notizia è il Consolato Generale di Napoli che racconta che a Times Square a New York il debutto della serie tv è stato annunciato da cartelloni giganti nella piazza e sulle fiancate degli autobus di Manhattan: andrà in onda su HBO dal 15 gennaio. Un grande successo per la serie in 10 episodi ‘scritta e diretta dal regista napoletano Premio Oscar Paolo Sorrentino con protagonista l’attore napoletano, Silvio Orlando, nei panni del cardinale Voiello.


Un debutto atteso dalle critiche positive e dalla rete – dicono dal Consolato Generale di Napoli – La stampa americana e i trades hanno dedicato commenti entusiastici alla serie. Nei giorni scorsi #theyoungpope è stato terzo nella classifica dei trend topic degli Stati Uniti, tanto da far parlare di ‘The Young Pope Mania‘”. Il cast, oltre al protagonista Jude Law, include il Premio Oscar come migliore attrice Diane Keaton, Silvio Orlando, Scott Shepherd, Cécile de France, Javier Cámara, Ludivine Sagnier, Toni Bertorelli e James Cromwell.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più