Torre Annunziata, colpi di pistola contro la casa di una donna vicina ai Gionta

Sparatoria a NapoliSei colpi di pistola sono stati esplosi contro l’abitazione situata in via Stamperia a Torre Annunziata dove abita una donna che sarebbe la figlia di un affiliato al clan Gionta ora detenuto. Gli agenti del commissariato di polizia del comune oplontino poco prima delle 13, sono stati chiamati ad intervenire, dopo la segnalazione di una sparatoria.

I poliziotti, guidati dal primo dirigente Vincenzo Gioia e dal vicequestore Elvira Arlì, sul posto con la scientifica hanno repertato i sei bossoli e hanno avviato le indagini dalle quali è emerso che si tratti di un avvertimento maturato nell’ambito della spartizione delle piazze di spaccio della droga.

Potrebbe anche interessarti