Napoli: Polizia Municipale salva neonato in fin di vita

neonataNapoli. Ieri sera un neonato rumeno di circa due mesi è stato salvato da due agenti dell’Unità Operativa Tutele Emergenze Sociali e Minori della Polizia Municipale in servizio nella zona di Poggioreale.

Nella serata di ieri la pattuglia, che era in servizio in prossimità del campo rom di Brecce a Sant’Erasmo, in zona Poggioreale, all’imbrunire, ha prestato soccorso ad una donna rumena che era agitata e spaventata perchè suo figlio di pochi mesi era in preda ad una crisi respiratoria.

Gli agenti hanno subito attivato il servizio di soccorso sanitario di emergenza che giunto sul posto ha rianimato il neonato sull’ambulanza. Nel frattempo gli agenti hanno dovuto tenere sotto controllo il padre che, in evidente stato di ebrezza, stava ostacolando il soccorso al neonato.

LEGGI ANCHE
Ecco come si vive a Poggioreale: il calvario dei detenuti partenopei

Il piccolo è stato poi trasportato all’ospedale Santobono di Napoli dove è stato tratto in salvo grazie al repentino intervento degli agenti e dei sanitari.

Potrebbe anche interessarti