Napoli. Violenza in strada: poliziotti lo fermano e lui li accoltella

Napoli – Un giovane di 25 anni si è scagliato contro i poliziotti che l’avevano fermato e ne ha accoltellati tre prima di venire arrestato. Tutto è avvenuto nella notte a Napoli nel quartiere Cavalleggeri d’Aosta, in Via Testa. Secondo quanto riporta il Mattino, gli agenti della sezione “Volanti” del Commissariato di Polizia di Bagnoli erano impegnati in un normale controllo sulle strade quando hanno visto l’uomo aggirarsi in modo sospetto fra alcune vetture parcheggiate e gli hanno intimato di avvicinarsi.

Il giovane, che nascondeva una mano dietro la schiena, dopo aver tentato senza successo la fuga, si è scagliato improvvisamente contro il capo equipaggio che era seduto in auto, ferendolo al torace con un coltello, della lunghezza di 14cm. Nonostante la grave ferita il poliziotto è riuscito ad allontanare l’aggressore con lo spray Capiscum ed a chiedere l’intervento di altre volanti. Sentendo questo l’aggressore armato si è dato alla fuga. Gli agenti che l’hanno inseguito, nel tentativo di immobilizzarlo, sono rimasti feriti al loro volta dall’arma da taglio prima di riuscire ad arrestarlo.

Il responsabile di un simile episodio di violenza è F. P., un pregiudicato di 25 anni, arrestato sul posto per i reati di tentato omicidio, resistenza, lesioni e violenza a pubblico officiale. Le condizioni degli agenti feriti, fortunatamente, non sono gravi: due poliziotti guariranno in 30 e 21 giorni, mentre quelli colpiti nel corso dell’inseguimento hanno riportato lesioni guaribili in 7 giorni. Lo stesso aggressore ha riportato ferite, guaribili in 5 giorni.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più