Oggi i funerali di ‘o Barone, ma a Piazza del Gesù spunta il suo sosia

Sosia

Questa mattina Napoli ha regalato l’estremo saluto ad Antonio Varvella, conosciuto da tutti con il soprannome di ‘o Barone. Lui era un’istituzione per la città e viveva ormai da anni da clochard nel cuore della città partenopea. Questa mattina si sono celebrati i funerali e sui gradini della chiesa, luogo preferito di ‘o Barone, c’era un altro clochard che gli assomigliava moltissimo. In molti si sono quasi terrorizzati alla presenza dell’uomo, sebbene in pochi istanti si è capito che, ovviamente, si trattava di un’altra persona.

Forse da oggi un nuovo senzatetto colmerà il vuoto di ‘o Barone.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più