Scavi di Paestum record: 400.000 visitatori in un anno. Un premio al fortunato turista

Paestum – E’ stato staccato oggi, venerdì 28 aprile 2017, il biglietto numero 400.000 per gli scavi archeologici di Paestum dal 1 maggio 2016. Un anno da record per il sito campano troppo spesso ignorato dai turisti in favore dei più noti resti di Pompei ed Ercolano. Da quando, nel 2015, il parco è divenuto autonomo con la riforma del Ministro Franceschini si è iniziato a sviluppare, intorno ad esso, un interesse sempre maggiore: nel 2015 furono 300.000 gli ingressi, cifra notevole rispetto al passato.

Così, oggi, il biglietto staccato al milanese Gianluca Chiesa ha segnato il raggiungimento di un obiettivo ed il coronamento di un successo. Al fortunato turista è stato regalato il libro “Paestum inside”, che racconta la storia ed i segreti del sito archeologico. Euforico anche il direttore Gabriel Zuchtriegel che ha commentato l’evento con alcune dichiarazioni riportate da Repubblica: “Dietro la quantità c’è la qualità dell’offerta che riusciamo a garantire grazie al lavoro di tutti. Vorrei fare di Paestum un sito creativo ed efficace che cammina sulle proprie gambe e in sinergia con il territorio”

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più