Mare cristallino e panorami mozzafiato: ecco 5 spiagge incontaminate della Campania

Crapolla-Massa-LubrenseDalle coste frastagliate del Cilento, alle lunghe spiagge dorate della Costiera Amalfitana, fino alle più piccole e nascoste insenature sparse qua e là (senza dimenticare le splendide isole di Capri e Ischia!). In Campania il mare offre scorci di rara bellezza, ed è difficile scegliere quale luogo sia migliore di un altro, ma abbiamo provato a consigliarvi la nostra “Top 5” delle spiagge più belle della nostra terra.

1) CALA BIANCA, MARINA DI CAMEROTA

Nel 2013 è stata definita “la spiaggia più bella d’Italia”, e come dissentire? E’ raggiungibile soltanto in barca, partendo dal molo di Marina di Camerota, oppure a piedi dal Monte Luna, camminando per circa un’ora. Il suo nome deriva dal colore bianco dei ciottoli che la compongono. E’ circondata da vegetazione incontaminata e da un mare cristallino.

Spiaggia di Cala Bianca – Marina di Camerota

2) FIORDO DI CRAPOLLA, MASSA LUBRENSE

E’ una delle insenature più particolari della penisola sorrentina. La piccola baia, che si trova in frazione di Torca, nel comune di Massa Lubrense, è accessibile dal mare oppure percorrendo un sentiero con una scalinata di circa 700 gradini. La spiaggetta è tutta in ciottoli, e il sole la bacia solo in alcune ore del giorno.

Crapolla-Massa-Lubrense
Crapolla- Massa Lubrense

3) SPIAGGIA DI COLLATA, CETARA

E’ una spiaggetta di appena 50 metri, poco distante dalla spiaggia del porto di Cetara. E’ un piccolo gioiello nascosto e “riparato”, tant’è vero che è raggiungibile solo via mare. La spiaggia è un misto di sabbia e ciottoli ed è baciata dal sole anche a pomeriggio inoltrato.

Spiaggia di Collata, Cetara. Foto di Cicerone82

4) SPIAGGIA DEL CAVALLO MORTO, MAIORI

E’ conosciuta come Cala Bellavaia o spiaggia del Cavallo Morto, ed è una delle spiagge più suggestive della Costiera Amalfitana, a poca distanza da Maiori. E’ incastonata in una scogliera a picco sul mare, non raggiungibile dalla terraferma. La sabbia è bianchissima e il mare di un blu mozzafiato. Qui silenzio, pace e meraviglia regnano sovrani.

Spiaggia del Cavallo Morto, Maiori. Foto Instagram di francescosalerni

5) SPIAGGIA BAGNI TIBERIO, CAPRI

Non poteva mancare un’isola nella nostra Top 5. Abbiamo premiato la piccola baia dei Bagni Tiberio a Capri, un luogo ricco di bellezza e storia. Duemila anni fa, l’imperatore Tiberio amava fare il bagno proprio qui. Alla spiaggia si può accedere a piedi, scendendo per 10 minuti da Via Palazzo a Mare, oppure grazie ai Gozzi in partenza dal porto. E’ composta da ciottoli ed è attrezzata. Nelle vicinanze ci sono i resti della villa dell’imperatore, che è consigliabile visitare.

Spiaggia Bagni Tiberio, Capri

Potrebbe anche interessarti