Video. Scuolabus irregolari nel Napoletano, Abete accerchiato: “Non fare lo s*****o”

Dopo i servizi dei mesi scorsi, Luca Abete di Striscia la Notizia è tornato a verificare la condizione degli scuolabus in provincia di Napoli, a Giugliano in Campania e ha scoperto che ci sono delle grosse novità. “Sono scattate multe e sequestri, ma non mancano gli irriducibili che imbottiscono di bambini furgoni malandati”, dice l’inviato di Canale 5.

Ad Afragola, a San Sebastiano al Vesuvio, a Boscotrecase e a Capodimonte sono spuntate le auto private per accompagnare i bambini a scuola: 40/45 euro al mese la tariffa praticata dagli abusivi. Il tutto senza assicurazione e con gli scuolabus stracolmi di studenti, con le panche rotte e con gli autisti che accerchiano Luca Abete e lo offendono.

Potrebbe anche interessarti