John Turturro all’Ischia Film Festival: “La Campania mi strega, ha luoghi d’incanto”

Foto di Profilo instagram: rbcasting

L’Ischia Film Festival, è uno degli eventi del cinema più seguiti e frequentati dalle star di Hollywood. Nella giornata di ieri uno dei momenti più esilaranti è stato quando John Turturro ha inaugurato la quindicesima edizione. Affacciandosi dal Castello Aragonese per guardare il tramonto il noto attore ha commentato: “La Campania non finisce mai di stregarmi: questi sono luoghi d’incanto”, Turturro ha poi aggiunto: “Non ero mai stato a Ischia. Il cinema parla un linguaggio universale, facendoci comprendere che le cose che ci uniscono, come esseri umani, sono molte più di quelle che ci divino. E’ per questo che, mai come ora, si rivela uno strumento preziosissimo”.

Come riportato da La Repubblica, il noto attore ha poi raccontato di un aneddoto legato all’invito al Festival: “Il direttore artistico Messina ha bussato direttamente alla mia porta, in America. E ho accettato con piacere: sono legatissimo a questa terra, dove – come sapete – ho già lavorato per diversi progetti”.

Oggi, Turturro riceverà il premio alla carriera dell’Ischia Film Festival, l’attore e regista, parlerà in particolare di “Passione”, la pellicola che omaggia la tradizione musicale di Napoli. Tra le tante opere cinematografiche, molto apprezzato anche il documentario “ ‘A faccia”, con il quale Fabrizio Livigni racconta l’orgogliosa quotidianità di riscatto dei quartieri spagnoli, a Napoli.

 

Potrebbe anche interessarti