Guasto alla rete idrica: comuni nel Napoletano e Casertano senz’acqua

Un sabato con disagi dal punto di vista idrico attende gli abitanti di molti comuni delle province di Napoli e Caserta, proprio nel bel mezzo di una delle ondate di calore più gravi degli ultimi decenni. A dare l’avviso è la Protezione Civile della Campania.

A causa della rottura di un Grande adduttore idrico in corrispondenza del comune di Ruviano, a partire dalle prime ore di domani mattina molti comuni dell’hinterland di Napoli e del basso casertano subiranno una interruzione dell’erogazione idrica.

In particolare, l’emergenza riguarderà i comuni di Caivano, Afragola, Casoria Acerra, Pomigliano d’Arco, Casalnuovo, Cercola, Casavatore, Arzano, Pozzuoli Monte di Procida, Bacoli, Acerra e, a macchia di leopardo, quelli del basso casertano.

Il problema dovrebbe essere risolto entro 24 ore. I tecnici dell’Assessorato all’Ambiente sono già al lavoro.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più