Strage di Barcellona, il giallo dei due fratelli: non sarebbe Driss l’attentatore

Aggiornamento 18 Agosto 2017, 8.30 – Driss Oukabir, 28 anni per ore è stato identificato come l’uomo che ha provocato la strage su La Rambla. Ieri sera si è presentato alla polizia di Ripoll denunciando il furto dei suoi documenti. Gli inquirenti spagnoli stanno indagando su questo giallo, che vede coinvolto il fratello dell’uomo, Moussa Oukabir, 18 anni, arrivato soltanto domenica scorsa a Barcellona dal Marocco.

Barcellona – La polizia catalana avrebbe arrestato Driss Oukabir, l’uomo di origine maghrebina con permesso di residenza in Spagna, che ha noleggiato il furgone usato nell’attentato di Barcellona. Lo riferisce la tv pubblica Rtve. Non è chiaro al momento se possa essere il conducente del furgone che ha falciato la folla sulla Rambla.

La polizia avrebbe anche annunciato che altri due terroristi sarebbero ancora in fuga. Intanto non è confermata la matrice del terrorismo islamico, ma, secondo quanto riportato dai servizi segreti americani, l’ISIS avrebbe festeggiato la carneficina spagnola.

Potrebbe anche interessarti