Napoli. Bimba si cala dal balcone con le lenzuola: precipita dal terzo piano

Una bambina di 11 anni è precipitata dal terzo piano dell’abitazione nella quale viveva annodando delle lenzuola per calarsi al secondo piano. L’episodio è avvenuto ieri sera a Ottaviano, in frazione San Gennarello.

A salvarle la vita sono stati i fili per stendere la biancheria del piano sottostante, che hanno attutito la caduta. La bimba è comunque caduta al suolo dopo un volo di 6 metri circa riportando una frattura alla gamba sinistra e una contusione alla spalla, guaribile in 30 giorni.

Secondo le prime ricostruzioni fatte dagli inquirenti la bambina voleva ritornare al secondo piano dove era stata lasciata sola con il cuginetto di un anno, ma non è stata più in grado di entrare perché la porta d’ingresso si era chiusa. Così ha tentato di calarsi dal piano superiore con le lenzuola annodate.

E’ caduta sui fili della biancheria rimbalzando e cadendo al suolo. E’ stata subito ricoverata nell’ospedale Santobono, a Napoli.

Potrebbe anche interessarti