Dopo il caffè ecco la “spesa sospesa”: commercianti in campo per aiutare le famiglie

Torre del Greco. Dopo il caffè sospeso – un’iniziativa di beneficenza che a Napoli è già diventata tradizione – arriva “la spesa sospesa”, un progetto di solidarietà urbana sostenibile, promossa da Shalom Onlus Torre del Greco in collaborazione con l’Ascom Torre del Greco. La rete di aiuti è su adesione gratuita ed è rivolta ai commercianti di Torre del Greco, invitati a partecipare al volontariato offrendo beni di prima necessità, in particolare alimentari e sanitarie per aiutare famiglie indigenti.

Come la vecchia pratica del caffè sospeso all’interno degli esercizi commerciali di Torre del Greco che aderiranno al progetto  verranno istituiti dei punti di raccolta dove ogni cliente, una volta terminati i suoi acquisti, potrà lasciare una donazione – spiegano i responsabili dell’Ascom Torre del Greco – I soldi raccolti formeranno il budget della Spesa Sospesa da poter impiegare all’interno dello stesso esercizio commerciale garantendo una sorta di circolarità: il denaro verrà convertito in buoni spesa che poi verranno distribuiti alle famiglie precedentemente individuate”.

Se interessati, contattate l’Ascom Torre del Greco scrivendo una mail all’indirizzo info@ascomtdg.it oppure telefonando al numero 081/8816133.

Potrebbe anche interessarti