Verdi contro FederAlberghi di Sorrento: “Pubblicità volgare e sessista!”

“È una pubblicità vergognosa che sembra propagandare un turismo sessuale; grave ancora di più in un periodo in cui c’è una preoccupante escalation di violenze sulle donne. Non era preferibile trovare un’immagine diversa per promuovere gli alberghi della costiera sorrentina invece di proporre l’immagine di una donna con una minigonna ascellare ripresa da dietro?”.

A chiederselo Fiorella Zabatta coportavoce dell’esecutivo nazionale dei Verdi, Marilena Schiano Lo Moriello e Benedetta Sciannimanica del coordinamento delle donne Verdi della Campania, per le quali “soprattutto in un periodo come quello che stiamo vivendo sarebbe opportuno porre un freno a queste pubblicità già di per se squallide in cui le donne sono viste sempre e solo come un oggetto e usate come tale senza alcun riferimento al prodotto o al servizio che si vuole promuovere”.

“Sorrento è mortificata da pubblicità come quella della FederAlberghi e sarebbe opportuno che fosse immediatamente ritirata” ha aggiunto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, per il quale “le strutture ricettive sorrentine, conosciute in tutto il Mondo, non hanno certo bisogno di pubblicità di dubbio gusto e sessiste per essere conosciute dai turisti italiani e stranieri. Ma poi quale è il nesso tra la foto del sedere di una donna e la penisola sorrentina?”

Potrebbe anche interessarti