Napoli. 16enne costretta a prostituirsi anche durante la gravidanza

Napoli – Una ragazzina di soli 16 anni era costretta a prostituirsi da due donne nella zona di Poggioreale. I vigili, durante un controllo, avevano notato la sedicenne adescare clienti per strada, l’hanno fermata e condotta in ufficio dove ha confessato di essere stata costretta da due donne.

Come riporta l’Ansa.it, la ragazzina ha ammesso di essere stata costretta a prostituirsi anche durante la gravidanza: la ragazza, infatti, sarebbe rimasta incinta del figlio di una delle due donne e avrebbe partorito una bambina che le due donne tenevano in un basso a Porta Nolana.

Gli agenti della municipale hanno così fatto irruzione nella casa indicata dalla sedicenne ma le donne erano già fuggite. Sono poi riusciti a trovare il secondo nascondiglio e ad arrestare le due donne di 51 e 30 anni con l’accusa di istigazione alla prostituzione minorile.

La giovane mamma e la sua bambina si trovano ora al sicuro presso una struttura di accoglienza.

Potrebbe anche interessarti