“Invito a Palazzo”: visite guidate gratuite negli edifici più belli di Napoli

Napoli – Ritorna anche quest’anno “Invito a Palazzo”, iniziativa giunta alla sua sedicesima edizione. Sabato 7 ottobre 2017 sarà possibile visitare gratuitamente tre palazzi storici di Napoli e di Torre del Greco: tutte sedi storiche e moderne di banche. Per tutta la giornata le porte di questi importanti palazzi saranno aperte al pubblico, che potrà scoprire le meravigliose opere d’arte custodite al loro interno e spesso ignorate.

Per la prima volta, in questa edizione prevede la partecipazione attiva di studenti di scuole superiori: i ragazzi, nell’ambito del progetto “guida per un giorno”, spiegheranno le opere e le architetture come delle vere e proprie guide turistiche. Una bella prova per mettere a alla prova le conoscenze apprese a scuola ed un grande aiuto per i tanti turisti e napoletani che vorranno sapere tutto su strutture tanto ricche.

I palazzi che aderiranno all’evento sono i seguenti:

Palazzo Ricca Fondazione Banco di Napoli

A via dei Tribunali, nei pressi di Castel Capuano, c’è un palazzo di stile cinquecentesco, con ampio portale che reca il numero civico 213. È Palazzo Ricca, sede della Fondazione Banco di Napoli e del suo Archivio Storico. L’edificio dispone di circa 330 stanze che raccolgono le scritture dei banchi pubblici napoletani. Alcune ospitano il museo ilCartastorie che racconta 450 anni di memorie di Napoli e del Mezzogiorno grazie al percorso multimediale permanente Kaleidos e alle Sale della Musica.

Eventi
Visita autonoma a ilCartastorie – museo dell’Archivio Storico del Banco di Napoli – dalle ore 10.00 alle ore 18.00.

palazzo zevallos

Gallerie d’Italia, Palazzo Zevallos Stigliano

Parte integrante della storia della città, Palazzo Zevallos Stigliano sorge su via Toledo ed è oggi sede museale di Intesa Sanpaolo. L’itinerario espositivo, recentemente arricchito e ampliato, vede la presenza accanto al Martirio di sant’Orsola di Caravaggio di oltre 120 opere di ambito napoletano e meridionale (Artemisia Gentileschi, Luca Giordano, Francesco Solimena, Anton Sminck Pitloo, Vincenzo Gemito ed altri) su un arco cronologico che va dagli esordi del Seicento ai primi anni del Novecento.

Visite guidate a ciclo continuo, senza prenotazione. Il “Martirio di Sant’Orsola” di Caravaggio non sarà esposto perchè in prestito alla mostra “Dentro Caravaggio” (Milano, Palazzo Reale dal 29 settembre 2017 al 28 gennaio 2018).

Mostra
“Le mille luci di New York”, rassegna sulla pittura americana nella New York degli anni ’80 attraverso alcuni dei suoi maggiori protagonisti. Opere di: Basquiat, Clemente, Haring, Schnabel, Warhol.

Palazzo Vallelonga

Palazzo Vallelonga, di don Lelio Castiglione Morelli Marchese di Vallelonga, è una Villa Vesuviana di Torre del greco dell’inizio del ‘700. Fu solo nel 1982 che ciò che restava del Palazzo fu acquistato dalla Banca di Credito Popolare. Il restauro, curato dal Prof. Roberto Di Stefano, fu terminato nel 1988, e da allora è Sede dell’Istituto di Credito. Gli elementi architettonici di maggiore pregio della struttura sono il prospetto principale, la scala neoclassica attribuita al Vanvitelli, il cortile, e la Sala del Consiglio di Amministrazione, caratterizzata dalla presenza di una parete affrescata da Crescenzo Gamba.

Apertura 10.00 – 13.00 e 16.00 -19.00, visite guidate gratuite. È gradita la prenotazione (relazioniesterne@bcp.it, tel.0813581563/562) per gruppi e scuole, entro il 2 ottobre.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più