Napoli, donna uccisa a coltellate dal nipote: poi l’uomo scappa sui tetti

Ambulanza

Tragedia in famiglia a Ponticelli: una donna di 61 anni, Rosa Vitagliano, è stata assassinata nella sua abitazione di via Botteghelle di Portici.

Secondo una prima ricostruzione degli inquirenti la vittima sarebbe stata colpita a morte dal nipote 39enne fuggito subito dopo l’accaduto sui tetti, armato di coltello e poi bloccato dai Carabinieri della Compagnia Poggioreale.

I vicini, ieri in tarda sera, avrebbero udito un trambusto e le grida di aiuto, così avrebbero subito allertato il 112. La donna è stata colpita al torace, al sopracciglio e alla nuca ed è morta in ambulanza durante il viaggio verso l’ospedale. E’ stata ferita anche la sorella dell’anziana, 71enne, ricoverata poi a Villa Betania per alcune ferite riportate alla nuca.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più