Napoli, novità alla Stazione centrale: istituito presidio medico di primo soccorso

Aggredito e ferito giovane avvocato durante una rapina fuori la stazione di Piazza Garibaldi

Importante novità per la Stazione centrale di Napoli. Stamattina, infatti, la Regione Campania ha ratificato un protocollo d’intesa siglato da Umberto Lebruto, direttore produzione Rete Ferroviaria Italiana, e Mario Forlenza, direttore generale Asl Napoli 1 Centro, per l’istituzione in stazione di un presidio medico di primo soccorso.

Stamattina si è tenuta una breve cerimonia di inaugurazione dei locali messi in comodato d’uso gratuito da RFI, dando il via così all’iniziativa.

Lo scopo del protocollo è, ovviamente, quello di fornire agli operatori del Servizio Sanitario spazi e strumenti necessari a svolgere interventi di primo soccorso, 24 ore su 24, nella stazione centrale di Napoli, crocevia ogni giorno di circa 150mila persone.

Potrebbe anche interessarti