Scampia, pronto lo stadio Landieri: è il primo stadio ecologico di Napoli

Domani, 8 novembre 2017, sarà inaugurato a Scampia lo Stadio Comunale dedicato ad Antonio Landieri, un 25enne disabile ucciso per errore dalla camorra durante un conflitto a fuoco tra gli Scissionisti e i Di Lauro.

Lo Stadio, che si trova in via Hugo Pratt, è stato per anni centro di aggregazione permanente, nonostante la scarsa qualità del terreno. Qui si sono allenate e hanno giocato molte società sportive, con più di 600 ragazzi. Era, però, un’arrangiarsi per mancanza di altre possibilità.

Oggi, invece, grazie all’intervento di Ecopnesu, del Comune di Napoli e del Ministero dell’Ambiente, il volto dello Stadio è totalmente cambiato: c’è un manto erboso sintetico di ultima generazione, e per di più super ecologico. L’erbetta sintetica, infatti, è stata realizzata riciclando i pneumatici abbandonati nella Terra dei Fuochi.

Grande commozione per la famiglia Landieri, che ora vedrà il nome del proprio figlio associato ad un vero e proprio raggio di sole per il quartiere.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più