Kim Jong-un lancia il missile più potente mai testato: “Può colpire tutto il mondo”

La Corea del Nord sfida gli Stati Uniti e il resto del mondo. Il regime dittatoriale di Pyongyang ha annunciato, attraverso i media statali, di essere “uno Stato nucleare” a seguito dell’ultimo test di missile balistico effettuato nella notte e rivendicato come “un successo storico“. L’ultimo test era avvenuto il 15 settembre scorso.

Il nuovo missile, chiamato Hwasong-15, sembra sia caduto nella zona economica esclusiva del Giappone. Si tratta dell’Icbm più potente mai testato dalla Corea del Nord, e capace di colpire tutto il mondo. Lo ha dichiarato il ministro della Difesa degli Stati Uniti, il generale James Mattis.

Il missile balistico intercontinentale – spiega Mattis – ha raggiungo la più alta quota mai toccata in precedenza, rappresenta una minaccia per il mondo intero“. Icbm ha eseguito una traiettoria verticale per 53 minuti di volo, superando i 5.000 km di quota, mentre in media il picco dei missili di questo tipo è di 1.200 km.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più