Legambiente: un Oscar per una riserva marina della Campania

Punta Campanella

Firenze – Legambiente e Federparchi hanno premiato con uno speciale Oscar la riserva marina di Punta Campanella, lungo la Costiera Sorrentina. Il riconoscimento è stato consegnato a Firenze nel corso della rassegna “Un Mare di Cultura” realizzato per promuovere i valori ambientali, culturali e archeologici attraverso un press tour alla scoperta del patrimonio archeologico costiero.

La riserva naturale protetta di Punta Campanella ha spiccato per cura costante, lo sviluppo dell’ecosistema con l’aumento esponenziale di fauna e flora locale e, soprattutto, la fruizione offerta ai turisti e l’innovazione nell’approccio al pubblico. Il nostro Parco è quindi raccolto in sé i valori che la rassegna voleva promuovere per rivalutare l’intero patrimonio culturale e naturalistico della nostra penisola.

Alla rassegna hanno preso parte attivamente anche le altre aree marine protette campane: ovvero la Giaola, Regno di Nettuno, Costa degli Infreschi e della Masseta e Baia. Il tutto all’insegna della collaborazione e della crescita collettiva.

A ritirare il premio Antonino Miccio, responsabile dell’area marina di Punta Campanella che ha commentato il successo su Repubblica: “Fa molto piacere che il nostro lavoro sia stato riconosciuto ed apprezzato. L’idea di creare un coordinamento e una sinergia tra le aree marine campane è un’idea vincente che deve proseguire. Il futuro delle aree protette è quello di conciliare tutela e fruizione”

Potrebbe anche interessarti