Castellammare. 28enne si lancia nel vuoto, è in fin di vita

La notte scorsa una 28enne originaria di Gragnano ha tentato il suicidio. E’ successo circa alle ore 03:30 lungo la statale sorrentina in zona Pozzano. Si è lanciata nel vuoto, voleva porre fine alla sua vita.

La ragazza era stata vista dagli automobilisti in transito ed hanno subito avvertito i soccorsi che una volta giunti sul posto hanno prestato le prime cure. La ventottenne è stata trasferita all’Ospedale “San Leonardo”, ha riportato gravi fratture vertebrali, ma le condizioni sono critiche ed i medici di Castellammare hanno ritenuto necessario trasferirla al “Cotugno” di Napoli ed ora è sotto osservazione.

Gli inquirenti stanno cercando di ricostruire la dinamica dell’accaduto e di capire anche le cause che hanno spinto la donna a commettere il folle gesto.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più