Cristian scappa dall’ospedale e sparisce nel nulla: “Chi conosce la verità parli”

Sessa Aurunca. Cristian Varone, 23 anni, di Mondragone, è sparito lo scorso agosto dall’ospedale civile di Sessa Aurunca. Da quel giorno, nonostante appelli e ricerche, non si è avuta più alcuna notizia. Il ragazzo era stato ricoverato per volere dei genitori, dopo che aveva mostrato improvvisamente uno stato confusionale misto a visioni allucinogene.

La permanenza in ospedale avrebbe dovuto essere breve, ma durante la notte il giovane, rompendo la grata di un bagno era scappato calandosi dalla finestra. Dopo 5 mesi senza notizie di suo figlio, il padre di Cristian si è rivolto a Chi l’ha Visto per fare un appello: “Cristian ci manchi tanto, torna a casa. Ti aspettiamo. Sei amato da tutti. Parli chi conosce la verità. Non è possibile che in zona nessuno abbia visto o sentito nulla. Ho il sospetto che qualcuno stia aiutando Cristian nella fuga”.

Nel giorno della scomparsa (era inizio agosto) il 23enne indossava una maglietta bianca con scritte nere sul davanti, pantalone da ginnastica grigio chiaro, scarpe da ginnastica nere. Ha un tatuaggio raffigurante un rosario sull’avambraccio destro, un altro raffigurante un personaggio del cartone animato “Lupin” sul tricipite destro. Occhi azzurri, capelli biondi, alto 1.85 metri. 

Chiunque dovesse avvistarlo o avere sue notizie può contattare la redazione di Chi l’ha Visto o le forze dell’ordine.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più