Blitz della polizia a Caivano: scoperta una piazza di spaccio nel Parco Verde

Dopo una lunga serie di indagini sottocopertura, la Polizia è riuscita ad arrestare coloro che gestivano una piazza di spaccio a Caivano, presso il Parco verde.

Infatti la vendita di sostanze stupefacenti avveniva all’interno dell’immobile, in una scala ben precisa in cui era stata collocata una piccola fessura attraverso la quale avveniva il baratto: soldi in cambio di droga. Per accedere al luogo dello spaccio era necessaria una parola d’ordine, una specie di chiave d’accesso, conosciuta da pochi, sicuramente i clienti abituali, per evitare l’accesso a curiosi poco affidabili. Ma la Polizia è riuscita a scovare l’attività illecita ed ha arrestato un ragazzo di 19 anni e messo ai domiciliari tre donne di 18, 36 e 38 anni, addetti e responsabile della gestione della piazza di spaccio.

L’arresto non è stato facile per i poliziotti, le cui operazioni sono state imperversate dall’ostilità dei genitori dei colpevoli.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più