Sgarbi: “Reddito di cittadinanza è una presa per il c**o. Avete ingannato il Meridione”

Vittorio Sgarbi è tornato sulla vicenda delle file ai Caf in Puglia per il reddito di cittadinanza. Quella notizia, archiviata poi come “fake”, è stata in un certo senso collegata proprio al critico d’arte. In un servizio di Striscia la Notizia, infatti, è stato mostrato un fuori onda inedito di una telefonata tra Vittorio Sgarbi e una persona che propone di diffondere un post ironico: “Da oggi sono disponibili 1000 euro presso i circoli del Movimento 5 stelle, oppure bisogna compilare un modulo andando sul sito del Movimento 5 stelle”. 

Non si sa, ovviamente, se le due cose siano collegabili, ma Sgarbi si difende: “Non c’è nessuna fake news e nessuna volontà di inventare nulla. Disonesti sono quei grillini e i loro capi che hanno proposto il reddito di cittadinanza come soluzione dei problemi del meridione. E’ il vostro programma, è quello che avete promesso e che dovrete mantenere. Non è una fake news, ma una presa per il culo, voi avete ingannato i meridionali, che hanno creduto che voi poteste, andando al Governo, dar loro il reddito di cittadinanza. Quale fake news? Quale invenzione? Votano voi che promettete qualunque paradiso per ribellarsi allo stato che li ha maltrattati”.

IL VIDEO

Potrebbe anche interessarti