Orrore durante una gita: studenti scoprono il cadavere di una donna

Doveva essere una semplice gita scolastica alla scoperta della bellezza dell’Oasi dunale di Paestum. Invece per gli studenti del liceo scientifico “A. Gallotta” si è tramutata in un’esperienza tragica e scioccante.

Infatti i ragazzi sono stati sventurati protagonisti di una scoperta macabra: il cadavere di una donna presso la battigia della spiaggia “Torre di Paestum”. Subito sono stati allertati i carabinieri dal biologo agropolese Giuseppe Catuogno e dall’ex consigliere comunale Maurizio Paolillo, che accompagnavano i ragazzi alla scoperta delle bellezze naturali di Paestum. Per il momento si sa ancora poco, in quanto bisognerà attendere i risultati del medico legale. Ma le forze dell’ordine hanno subito diffuso la notizia del ritrovamento sperando che qualcuno possa aiutare nelle indagini.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più