Torre Annunziata, il “pino pendente” rischia di abbattersi sui passanti

pino
Via Caravelli

Torre Annunziata – C’è chi ha la torre pendente nel caso di Pisa e chi invece ha il “pino pendente” nel caso di Torre Annunziata. In via Caravelli, strada intitolata all’illustre cittadino Michele Caravelli, soprannominato l’ingegnere dei pastifici e dei teatri, trova posto all’interno di un’aiuola situata sul marciapiede della strada, il “pino pendente”.

Un albero che con il passare degli anni ha assunto un’inclinazione tale che i pedoni che camminano sul marciapiede devono abbassare la testa. A poche decine di metri c’è l’ingresso di una scuola, e non è raro trovare l’auto di un genitore parcheggiata proprio sotto al pino mentre va ad accompagnare o a prendere il proprio figlio a scuola.

pino
Via Caravelli

Il pino è inclinato verso la carreggiata, dove ogni giorno transitano moltissime auto. Molte volte ci siamo trovati a scrivere di alberi caduti che hanno provocato danni, feriti, e nel peggior delle ipotesi anche morti. La domanda sorge spontanea: è mai possibile che nessuno ha notato negli anni che il pino di via Caravelli assumesse un’inclinazione tale da poter recare danni a persone o cose?

Stessa cosa accade nella villa comunale di Torre Annunziata, frequentata ogni giorno da molti bambini, dove abbiamo notato alcuni alberi che purtroppo hanno assunto un’inclinazione sbagliata durante gli anni. Poniamo la questione all’attenzione del sindaco del comune oplontino Vincenzo Ascione e dell’ufficio di competenza.

pino
Villa Comunale
pino
Villa Comunale

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più