ANM, bus fermi nel deposito del Garittone: le linee con i disagi

Napoli – Continua la protesta degli autisti e dei dipendenti dell’ANM del deposito di Garittone di Miano. Sono sospese al momento le linee bus C36, C38, C67, C76, C78, 139, 143, 144, 162, 165, 167, 168, 183, come si legge in una nota dell’azienda dei trasporti napoletana.

Gravi disagi per gli abitanti dell’area Nord di Napoli e dell’hinterland che nella giornata di oggi sono bloccati: nessun autobus è uscito dal deposito. I lavoratori protestano da ieri dopo che è stato comunicato la possibile chiusura dal 1° giugno dello storico deposito.

Quello di Garittone è un deposito strategico per la riuscita del servizio per l’area nord di Napoli, che serve circa mezzo milione di abitanti. Già oggi il servizio è ridotto all’osso. L’azienda decide unilateralmente di chiudere il deposito e destituire le linee verso altri depositi come quello di Piazza Carlo III e Cavalleggeri.

I dipendenti hanno poi precisato ieri che non verranno soppresse le linee, in quanto saranno veicolate da altri depositi, ma questa scelta comporterà dei rallentamenti in entrata e uscita dei mezzi. Di conseguenza ci saranno maggiori costi di carburante e usura dei mezzi.

La protesta va ad aggiungersi ad uno stato d’animo già in ginocchio a causa dei disservizi del trasporto dell’ANM e del fallimento dell’azienda.

Potrebbe anche interessarti