Raid punitivo in un bar: arrestato il boss del Rione Sanità

Napoli. Arrestate 3 persone, tra cui Salvatore Savarese ritenuto a capo dell’omonimo clan della Sanità. Il provvedimento è avvenuto dopo un raid punitivo del boss e dei suoi uomini in un bar nel Borgo dei Vergini.

Le immagini registrate dalle telecamere della videosorveglianza hanno permesso di documentare le fasi del raid, avvenuto nel primo pomeriggio del primo giugno 2018 e di identificare i partecipanti. Tre persone a volto coperto e con il casco entrano nel bar mentre il capo resta fuori impugnando una pistola: terrorizzano clienti e rovesciano tutto.

Il movente sarebbe da ricondurre a uno scontro verbale tra un esponente dei Savarese ed un parente della vittima, che non ha gradito l’intervento della «famiglia» nella risoluzione di una vicenda privata.

L’ordinanza di custodia cautelare è stata emessa dal gip su richiesta della Direzione distrettuale antimafia.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più