Viene catturato un boss della camorra: una folla blocca l’arresto

camorraUn boss della camorra viene arrestato dalla polizia ma una folla di persone ne blocca l’arresto. E’ successo a Napoli, dove le forze dell’ordine hanno arrestato il reggente del nuovo clan Marfella-Mele, attivo nel quartiere Pianura della città.

Si tratta di Vincenzo Castello, 34 anni compiuti lo scorso 14 agosto. L’uomo è ritenuto a capo di una nuova alleanza tra le famiglie camorristiche Marfella e Mele. E’ stato arrestato in piazza San Giorgio Castello, armato di pistola. Al momento della cattura, un gruppo di persone della zona ha tentato di strapparlo dalle mani degli agenti.

I momenti di tensione sono durati una quindicina di minuti. Gli agenti stanno ora perquisendo la sua abitazione. Ieri, colpi di pistola sono stati esplosi da ignoti contro colui che è ritenuto il suo braccio destro.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più